Sconcerti: «Onestamente non so se la Juve è ancora favorita»

sconcerti
© foto www.imagephotoagency.it

Sconcerti: «Onestamente non so se la Juve è ancora favorita». Così il noto giornalista in merito alla corsa scudetto

Mario Sconcerti ha parlato di Juve e della corsa scudetto a Radio Marte.

Le sue parole: «La Juventus ha gli avversari addosso, sono molto vicini. Non è come l’anno scorso, quando aveva undici punti sulle altre nel girone di andata. L’Inter si è rinforzata molto, cosa che non si può dire della Juventus. Ho l’impressione che ci siano problemi economici, oltre che di uomini. Questa calma sul mercato di gennaio è stata dovuta soprattutto ai conti, perché tecnicamente non è giustificabile. La squadra bianconera ha una sola riserva per tre giocatori, quattro centrocampisti per tre ruoli. Federico Bernardeschi da mezzala è adattato: è un tentativo, ma sempre un adattamento. Ognuno farà quello che crede, ma non eravamo abituati a questo tipo di magrezza quando guardavamo alla Juventus. Se la Juve è ancora favorita per lo scudetto? Siamo abituati a considerarla tale, ma io onestamente non so più dirlo. Negli undici giocatori è la più forte, ma non so se lo sia pure sui quindici».

Condividi