Connettiti con noi

Juventus U23

Seconde squadre Serie C: la novità ufficializzata dal Consiglio Federale

Pubblicato

su

Novità in sede di Consiglio Federale in merito alla pratica delle seconde squadre in Serie C: il comunicato

La FIGC vuole incrementare la pratica delle seconde squadre in Serie C: al momento la Juventus, con la sua Under 23, è un unicum. L’incentivo dal Consiglio Federale è relativo ai ripescaggi: in caso dovessero avvenire, le seconde squadre sarebbero prime.

«Ravvisata l’opportunità di riavviare il progetto che permette alle società di Serie A di partecipare al campionato di Serie C con seconde squadre, formate da giovani calciatori, al fine di favorirne la crescita ed in ottica di promozione del calcio giovanile, il Consiglio ha deliberato di riservare all’eventuale club richiedente (nel rispetto dei requisiti richiesti, compreso il versamento del contributo di euro 1.200.000) il primo posto nella graduatoria dei ripescaggi in Lega Pro.

Procedura e criteri per i ripescaggi e le riammissioni

Il Consiglio ha provveduto a definire i criteri, le tempistiche e gli adempimenti per le riammissioni e l’integrazione degli organici in caso di vacanza di organico dei campionati professionistici. Le eventuali istanze dovranno essere presentate entro il termine perentorio del 19 luglio. Per i ripescaggi in Serie C, nel rispetto del criterio dell’alternanza, dopo le seconde squadre della Serie A, è riconosciuta priorità ai Club richiedenti di Serie D».

Advertisement
Advertisement

New Generation

Advertisement

TV BIANCONERA

Advertisement