E’ sempre più SuperGigi: c’è solo un numero uno

buffon
© foto www.imagephotoagency.it

531 minuti da imbattuto in Champions e 0 gol subiti nella fase ad eliminazione diretta in Champions: sono numeri da capogiro quelli di Gigi Buffon

Come si fa a non amarlo? All’età di 39 anni, il numero uno dei numeri uno continua a sfoderare prestazioni da campione ed è anche grazie alle sue parate se la Juventus detiene la miglior difesa europea e sta avanzando in Champions League.

SARACINESCA A MONACO – Per chi ancora non avesse capito che se c’è un portiere a meritarsi il pallone d’oro quello è solo ed esclusivamente Buffon, la saracinesca bianconera ha ribadito ieri sera in terra monegasca la sua imbattibilità: le parate su Mbappè, Falcao e quella nel finale sul colpo di testa di Germain (che ha tanto ricordato quella che fece in finale dei Mondiali nel 2006 a discapito di Zidane), infatti, non solo hanno permesso alla Juventus di tornare a Torino con un punteggio a favore molto rassicurante, ma gli hanno concesso di tenere la porta inviolata per la nona volta in undici partite in Champions.

HALL OF FAME – Insomma, più passa il tempo e più il nostro Gigi Buffon continua a scrivere pagine di un romanzo che sembra non avere fine e che, soprattutto, sembra non poter avere eredi di questo calibro. Sarebbe un insulto se un fenomeno come lui chiudesse la carriera senza aver alzato mai al cielo la coppa dalle grandi orecchie. Ecco un’altra ragione perché questo deve essere l’anno buono: e chi non è ancora convinto su chi sia il miglior portiere della storia del calcio, di questo sport capisce ben poco…

Articolo precedente
Rassegna Bianconera di giovedì 4 maggio 2017
Prossimo articolo
allegriAllegri sempre più stratega: capolavoro al Max