Sgarbi: «Il calcio senza pubblico è un’idiozia, non esiste»

© foto www.imagephotoagency.it

Vittorio Sgarbi dice la sua sulla ripresa del calcio, ovviamente a porte chiuse: ecco le parole del noto critico d’arte

Vittorio Sgarbi, noto critico d’arte, è intervuto sulle colonne del Quotidiano Sportivo. Ecco le sue parole sulla ripresa del calcio.

«Aprire gli stadi con le porte chiuse è un’idiozia. Il calcio è fatto di persone che entrano in una speciale empatia, è fatto di partecipazione collettiva. Il calcio non esiste senza pubblico, è un controsenso. Il calcio è uno spettacolo e la partecipazione della gente è essenziale».

Condividi