Simone Colombarini: «Non si è visto il gap con la Juve» – VIDEO

Simone Colombarini, figlio del patron della Spal Francesco, ha parlato dopo la sfida con la Juve. Le sue parole

(Dal nostro inviato a Ferrara) – Sul campo della Spal, la Juve ottiene una vittoria pesante. Dopo il match, Simone Colombarini, figlio del patron estense, ha parlato così in zona mista.

PRESTAZIONE«Purtroppo veniamo a casa con zero punti ma abbiamo giocato come dovevamo fare al massimo delle nostre possibilità. Abbiamo messo in campo tutto quello che avevamo, penso che oggi si sia vista la Spal che tutti i tifosi vogliono vedere. Abbiamo spinto fino alla fine, dopo il gol di Petagna ci abbiamo creduto, abbiamo continuato a spingere. Non abbiamo avuto grandissime occasioni ma ci siamo fatti vedere. È la Spal che vogliamo vedere».

SPAL JUVE«Ovvio che contro una squadra come la Juventus gli errori difficilmente vengono perdonati. È andata così, per far punti contro una squadra del genere va fatta una partita quasi perfetta. In altre situazioni la Juve è stata molto pericolosa, dobbiamo cercare di non commettere neanche questi di errori. Dobbiamo giocarle tutte come questa, pensando di aver avanti sempre la Juventus. Abbiamo visto a tratti la Juventus in difficoltà, abbiamo giocato con la pressione giusta. Oggi non si è vista la differenza in classifica. Oggi abbiamo dimostrato che vale qualche punto di più di quelli che. Mi auguro di vedere una squadra che lotta in ogni partita. Giocando così credo che si possa sperare nella salvezza».

TIFOSI «Siamo contenti della risposta del nostro pubblico, abbiamo fatto il possibile di riempire la curva Ovest di tifosi spallini. Hanno incitato i ragazzi dall’inizio alla fine, è una spinta importante».

 

Visualizza questo post su Instagram

 

zona mista post #SpalJuventus ⚽

Un post condiviso da Calcio News 24 (@calcionews24) in data:

Condividi