Sorteggi Champions 2018: ancora il Valencia sulla strada della Juve

cancelo
© foto www.imagephotoagency.it

Joao Cancelo giocherà contro la sua ex squadra, il Valencia. Tanti gli intrecci tra gli spagnoli e la Juventus

La seconda squadra che la Juventus si troverà nel girone H di Champions League è stata sorteggiata: dalla terza fascia la squadra pescata da Kaká e Diego Forlán è il Valencia. E’ la squadra da cui i bianconeri hanno acquistato da poco il terzino Joao Cancelo, già nel mirino di Marotta lo scorso anno ma arrivato alla corte di Allegri solo quest’anno, dopo la parentesi dello scorso anno con l’Inter. L’ex di turno, nella formazione spagnola, sarà Neto.

Marcelino, ecco come scende in campo la squadra

Il tecnico spagnolo in questo inizio di campionato ha optato per un classico 4-4-2: i due terzini Piccini e Gaya spingono molto sulle fasce, così come gli esterni di centrocampo. I centrali in mezzo al campo sono due incontristi, ma il capitano della squadra Dani Parejo è uomo di personalità, capace di pressare, proporsi in avanti e anche di verticalizzare. In attacco c’è l’imbarazzo della scelta: da Santi Mina a Gameiro, passando per Rodrigo e Batshuayi.

Il Valencia ancora sulla strada della Juve: ecco chi tenere d’occhio

Nel Valencia non ci sarà Simone Zaza, passato nelle ultime ore di mercato al Torino. Lo scorso anno ha insidiato il Real Madrid per il terzo posto della Liga, arrendendosi solo a poche giornate dalla fine. Nella rosa spagnola compare Cristiano Piccini, terzino destro ex Sporting, affrontato lo scorso anno nella fase a gironi. Insieme a lui gli ex Inter Kondogbia e Murillo, poco rimpianti dall’ambiente nerazzurro ma rinvigoriti dalla piazza valenciana. Tra i giocatori da tenere d’occhio sicuramente il russo Cheryshev, autentica sorpresa ammirata negli ultimi Mondiali, così come gli attaccanti Batshuayi e Gameiro: il primo in cerca di conferme dopo le esperienze di Chelsea e Borussia Dortmund, mentre il francese ha ancora fame di gol. Il giocatore più pericoloso è Rodrigo, punta cercata dal Napoli in questa estate, valutato attualmente 50 milioni. Da non sottovalutare anche i giovani Guedes e Gaya: il centrocampista portoghese arriva dal PSG in cerca di un po’ di spazio in più per mostrare le sue qualità, mentre Gaya è uno dei migliori terzini in circolazione della Liga.

Articolo precedente
allegriSorteggi Champions League 2018/2019: Juve con United, Valencia e Young Boys
Prossimo articolo
allegri juveSorteggio Champions 2018-19, gli avversari: chi sono gli svizzeri Young Boys