Stroppa: «Abbiamo dato tutto. Contento della prestazione dei miei»

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Giovanni Stroppa, allenatore del Crotone, ha parlato nel post partita del match dell’Allianz Stadium tra la Juventus e i calabresi

Giovanni Stroppa, allenatore del Crotone, ha parlato ai microfoni di Sky nel post partita del match di Serie A tra la Juventus e i calabresi.


LA GARA«Sul secondo gol abbiamo sbagliato un passaggio elementare. La reazione dei ragazzi è stata eccezionale, siamo riusciti ad avere l’atteggiamento giusto. Non ci si può improvvisare, questa difesa poteva essere il modo giusto per affrontare la Juve. Non siamo abituati ad andare a uomo, abbiamo subito di più e avuto una fase difensiva di sacrificio. Potevamo gestire meglio le ripartenze».

CAGLIARI «Partita determinante. Mancano sempre meno gare. Lo era anche quella di stasera, ci tenevamo a fare una buona figura. Abbiamo dato tutto, sono contento della prestazione. Adesso abbiamo una vera finale».

SALVEZZA«La determinazione fa la differenza. In un po’ di partite siamo usciti sconfitti immeritatamente. Abbiamo preso 2-3 in 10/15 minuti e questo è un fattore che non doveva esserci. Oggi la squadra mi è piaciuta, ha avuto un ottimo atteggiamento e ha cercato di agguantare un risultato e fare gol. È una bellissima sensazione».

DETERMINAZIONE «Bisogna essere più determinati. Anche stasera abbiamo avuto punizioni e le abbiamo tirare tutte rasoterra. Non è questione di qualità o di difesa avversaria importante. Abbiamo tirato parecchie volte ma ma in porta. Ci vuole qualcosa di più nel voler far male».

MOTIVAZIONE«La squadra è straordinaria negli allenamenti, non molla mai, è sempre sul pezzo. Crede in quello che fa. Mi dispiace non aver avuto una classifica diversa in un momento topico, poco prima del girone d’andata. La squadra è viva e ci crede».

Condividi