Sturaro esce tra i fischi: la sua avventura in bianconero termina qui?

sturaro
© foto www.imagephotoagency.it

Il centrocampista ha rimediato una botta nei primi minuti di gioco ed Allegri l’ha immediatamente sostituito nell’intervallo

Grazie al successo per 2-0 ai danni dei cugini granata, la Juventus fa suo per la seconda volta stagionale il derby della Mole (il primo successo risale al 4-0 dello scorso 23 settembre in campionato) e soprattutto strappa il biglietto per le semifinali della Tim Cup dove affronterà la sorprendente Atalanta di Gasperini. In casa juventina, tra le note stonate in una notte quasi perfetta, è da sottolineare la deludente prestazione di Stefano Sturaro: Allegri, infatti, l’ha schierato nel ruolo terzino destro ed il centrocampista classe 1993 ha rimarcato non pochi limiti in termini di spinta ma soprattutto in fase difensiva, tant’è che nell’intervallo il tecnico toscano è stato costretto ad inserire Lichtsteiner al suo posto e la fuoriuscita dell’ex giocatore del Genoa è stata accompagnata dai fischi dello Stadium.

LA SOSTITUZIONE – E’ da precisare, ad ogni modo, che Sturaro aveva subito una botta nel corso dei primi minuti di gioco, anche se una prestazione così sottotono potrebbe costargli cara: vista la sua incompatibilità nell’adattarsi al ruolo di terzino destro e visto che il centrocampo juventino è invece già ricco di interpreti, la sua avventura in bianconero potrebbe concludersi già a gennaio. Nei mesi scorsi si parlava, infatti, dell’interessamento del Valencia nei suoi confronti, dove Sturaro ritroverebbe il suo ex compagno nonché amico Simone Zaza.