Suarez spera ancora nella Juve: spunta l’opzione gennaio. Le novità

© foto www.imagephotoagency.it

Suarez spera ancora nella Juve: spunta l’opzione gennaio. Le novità sulla situazione del Pistolero

Gazzetta traccia i contorni aggiornati dell’intricata questione Suarez. Difficile che l’uruguagio usi subito il passaporto, anche se il Pistolero bramava e brama ancora la Juventus, visto che non è arrivata mai una telefonata per dirsi addio. In cuor suo spera che l’affare possa tornare caldo, come era appena qualche giorno fa, prima che la Signora decidesse di frenare per i  tempi della burocrazia. 

L’Atletico, desideroso di liberarsi di Diego Costa, si è rifatto sotto: lo prenderebbe solo a zero senza contribuire all’eventuale uscita dal Barcellona. Ma la Juventus rimane, comun- que, la primissima opzione di Luis: ragioni di prestigio, ambizioni e adesso anche di patria.Se per qualche motivo proseguisse lo stallo alla messicana Milik-Napoli, e alla fine la Roma decidesse di tenersi stretta Dzeko, a quel punto potrebbe esserci pure il colpo di te- atro: Suarez di nuovo in corsa e, magari, pronto a firmare entro il 5 ottobre. 

Senza sottovalutare una firma a gennaio, opzione nitida sullo sfondo. Al momento, in assenza di certezze bianconere, Suarez non ha motivo di accelerare l’uscita dal Barcellona (ballano dei milioni, ma nel caso non sarebbero un problema insormontabile) . Oggi a Barcellona si gioca il Trofeo Gamper e un’eventuale convocazione sarebbe un indizio disseminato sul futuro.

Condividi