Tacchinardi: «Pirlo scelta azzardata, ma Agnelli avrà valutato tutto»

© foto www.imagephotoagency.it

Alessio Tacchinardi, ex giocatore bianconero, commenta la scelta di affidare la panchina della Juve ad Andrea Pirlo

Intervenuto ai microfoni di Radio Bianconera, Alessio Tacchinardi, ex giocatore della Juve, ha commentato la scelta di affidare la panchina ad Andrea Pirlo.

PIRLO«Pirlo? È una scelta molto coraggiosa, azzardata, rischiosa, ma conosco bene Agnelli e se ha scelto questo profilo sicuramente avrà valutato a 360° tutte le situazioni. Poi come sempre sarà il campo a parlare. È normale che non sarà facile, come tutti gli ex calciatori che cominciano deve avere la possibilità di sbagliare, anche se alla Juventus è difficile. Serve un aiuto da parte di tutti, dei giocatori, dei tifosi. Sicuramente gli arriverà addosso uno tsunami di pressione, il mio augurio è che la prima cosa che riesca a fare sia assorbire questa pressione, che è una cosa che i grandi allenatori imparano. Io mi auguro che lui abbia la personalità e il carisma di riuscire ad assorbire queste pressioni, poi con l’aiuto di una società fantastica e della squadra riesca a superare le difficoltà, bisogna aiutarlo tutti. Ma sono fiducioso per la scelta di Agnelli, credo che abbia intuito i gradi di un allenatore fantastico, come ci auguriamo tutti».

TUDOR «Ci può stare, è una figura che sa cos’è la Juve e cosa significa lavorare lì. Forse avrei messo un uomo in più d’esperienza vicino ad Andrea, che potesse consigliarlo di più, magari uno come Andreazzoli».

Condividi