Connettiti con noi

Hanno Detto

Tavecchio sicuro: «Italia? Situazione diversa dal 2017»

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

L’ex presidente della Figc Carlo Tavecchio ha parlato dell’Italia di Mancini dopo il pareggio con l’Irlanda del Nord

Il secondo posto nel girone di qualificazione al Mondiale 2022 dopo il pareggio a reti bianche con l’Irlanda del Nord brucia ancora molto in casa Italia.

L’ex presidente della Figc Carlo Tavecchio, intervenuto a Radio Sportiva, ha provato a sdrammatizzare i toni.

SITUAZIONE – «La situazione attuale è diversa da quella del 2017, allora non venivamo da un Europeo vinto. A Stoccolma all’andata avevamo avuto molta sfortuna, poi a Milano ci furono scelte discutibili da parte del tecnico. Ora ci sono tanti mesi prima dei playoff, il tempo è galantuomo e dà delle indicazioni, Mancini conosce bene i calciatori e sono sicuro che saprà aggiustare quello che non è andato bene. Quello che è certo è che non possiamo giocare senza un centravanti vero».

CONTINUA A LEGGERE LE PAROLE DI TAVECCHIO SU CALCIONEWS24