Connettiti con noi

Hanno Detto

Tebas punta il dito contro Agnelli: «Pensa che siamo degli stupidi»

Pubblicato

su

Tebas, presidente della Liga, torna all’attacco di Agnelli e dei club ancora legati al progetto Superlega. Le sue dichiarazioni

Javier Tebas, presidente della Liga, all’attacco di Juventus, Real Madrid e Barcellona sulla questione Superlega. Ecco le sue dichiarazioni riportate da Marca.

«Il fatto che abbiano vinto più titoli non significa che siano più intelligenti. Non andremo in rovina signor Perez, non andremo in rovina signor Laporta, non andremo in rovina signor Agnelli. Pensano che siamo stupidi, ingenui. Giocano con la nostra ingenuità, con il nostro silenzio, con il nostro politicamente corretto. Infantino? Il pericolo non sono solo Real Madrid, Juventus e Barcellona. Il pericolo è anche il presidente della FIFA. C’è stato un colpo di stato contro il calcio europeo. Sosteniamo solo ciò che decide la UEFA».