Connettiti con noi

Hanno Detto

Superlega, Tebas attacca: «Chi ha violato le regole Uefa va sanzionato»

Pubblicato

su

Javier Tebas, presidente della Liga, ha lanciato un attacco a Juve, Barcellona e Real Madrid per la vicenda Superlega

Tebas all’attacco dei club ancora dentro al progetto Superlega. Il presidente della Liga spagnola, a Jose Ramon di El Transistor, ha rilasciato alcune dichiarazioni in merito alla vicenda. Le parole riprese da Marca.

«La Super League redatta non è un progetto di ora, è uno che Florentino ha avuto per 20 anni. È uno scherzo che dica che una competizione sportiva dovrebbe essere governata dal numero di social media seguaci di un club. Alcune cose non sono in discussione. Ascoltandolo, ho avuto l’impressione che pensasse di essere Robin Hood. Stanno inventando una storia sulla Super League che non è fondata nella realtà. La nuova Super League non porterebbe più soldi. Se i club hanno violato lo statuto della UEFA, devono essere sanzionati. Sono fatti molto gravi, indipendentemente dal fatto che i club siano spagnoli o meno».