Tonali: «Mercato? Cellino non vuole vendermi neanche per 300 milioni»

tonali
© foto www.imagephotoagency.it

Tonali: «Mercato? Cellino non vuole vendermi neanche per 300 milioni». Le parole del giovane centrocampista del Brescia

Sandro Tonali, centrocampista del Brescia e della Nazionale, ha parlato a Rai Sport da ritiro azzurro a Coverciano.

PARAGONE CON PIRLO – «Non mi dà fastidio essere paragonato a Pirlo ma credo che siamo molto diversi perché lui aveva una tecnica e una qualità indescrivibile. Mi ritengo un Gattuso ma più tecnico. È sempre stato il mio idolo».

AZZURRI – «Sono molto contento di far parte di questo gruppo. Con Mancini gioco in modo diverso rispetto a come lo faccio in campionato e per me è un grande passo avanti. Sono a disposizione dell’allenatore al 100%. Se mi dovesse accadere di scendere in campo al posto di Verratti lo farei con lo stesso spirito avuto fin qui».

MERCATO – «Voglio molto bene al presidente Cellino e lui mi stima molto. È una grande persona e spero di fare un buon percorso con lui. Dopo la gara contro la Fiorentina detto che non mi venderebbe neanche per 300 milioni , ma non mi spaventa, anche se sono davvero tanti soldi. Sono fiducioso per quello che faremo quest’anno. Per adesso non penso al mercato, voglio solo salvarmi con il Brescia».