Toni: «Scudetto? Può perderlo solo la Juve di Sarri»

© foto www.imagephotoagency.it

Luca Toni parla del campionato italiano e dell’eventuale vittoria dello scudetto una volta ripresa la Serie A

L’ex bianconero Luca Toni è intervenuto a Mediagol.it per parlare dell’emergenza Coronavirus e del campionato italiano.

CAMPIONATO «Chiaramente bisognerà comprendere se e quando riprenderà la stagione e le inevitabili ripercussioni a livello mentale ed atletico che uno stop così duraturo avrà sui singoli calciatori, tutte le squadre ovviamente metabolizzeranno quanto accaduto in modo diverso».

FAVORITA«La Juventus sulla carta è la squadra più forte e che ha più campioni in grado di spostare gli equilibri e fare la differenza, anche se dal punto di vista di qualità e coralità di prestazioni è piuttosto altalenante. La Lazio ha fatto un bellissimo campionato, per cui penso che possa essere l’unica squadra che capace di tendere delle insidie reali ai bianconeri. L’Inter la vedo obiettivamente un passo indietro rispetto alle due contendenti. Gli uomini di Simone Inzaghi, tra l’altro, hanno il vantaggio di non essere impegnati nelle Coppe. Tuttavia, bisognerà vedere come e quando ripartirà il campionato e quali competizioni riprenderanno a giocarsi. La Lazio era chiaramente avvantaggiata dal fatto di giocare soltanto una volta a settimana, ma ad ogni modo ritengo che lo scudetto possa perderlo soltanto la Juventus di Maurizio Sarri».