Tottenham-Juventus in streaming Live e diretta TV in chiaro: come vederla

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Tottenham-Juventus, ottavi di finale di Champions League. Fischio di inizio al Wembley Stadium alle 20.45: il match sarà trasmesso in diretta tv in chiaro e in streaming live

Sarà notte di Champions League ma questa volta la Juventus si gioca l’accesso ai quarti di finale. Nella cornice londinese del Wembley Stadium si riparte dal 2-2 dell’andata. Per passare il turno la Juve deve per forza vincere. Il fischio di inizio del match è fissato per le 20.45: ecco come seguirlo da casa in diretta tv o in streaming live. La partita sarà trasmessa in chiaro su Canale 5 e anche sui canali Mediaset Premium Premium Sport (canale 370 del digitale terrestre) e Premium Sport HD (canale 380 del digitale terrestre). Qui è possibile attivare la telecronaca del tifoso del nostro direttore Antonio Paolino. In streaming live per smartphone, tablet è possibile usare l’app riservata agli abbonati Premium Premium Play. Qui su JuventusNews24.com la diretta come di consueto con tutti gli aggiornamenti live. Tottenham-Juventus ha naturalmente un grande appeal nazionale. All’estero la partita sarà trasmessa da tutti i grandi network che hanno acquisito i diritti per la Champions League. In Inghilterra su Bt Sport 2, BT Sport 4K UHD e RTE 2, mentre in Francia su BeIN Sports. Rsi, la rete svizzera che trasmette la Champions in chiaro, manderà in onda invece la partita fra City e Basilea. Negli Stati Uniti occorre sintonizzarsi su Fox Sports.

In conferenza stampa pre Tottenham-Juventus, è intervenuto Gianluigi Buffon«E’ una sfida accattivante, perché si gioca in un teatro incredibile. Dobbiamo cercare di conquistare la qualificazione, che, visto il risultato dell’andata e la forza dell’avversario sembra in salita. A volte la discesa però “frega” di più.. Dobbiamo giocare da squadra, ma all’interno della partita ci saranno anche i singoli individui che cercheranno gli stimoli per dare il meglio. Questo è il modo di approcciare il lavoro che ho sempre avuto».

Tottenham-Juventus, probabili formazioni

L’infortunio di Mandzukic in casa Juve spinge Higuain verso la titolarità. Il Pipita ha però solo pochi giorni di allenamento sulle gambe con tutta la squadra, ma Allegri è stato chiaro: «Giocheranno Dybala e Higuain». Probabile, come detto sempre dal mister, Douglas Costa dal 1′. Pochettino ne mette tre dietro a Kane. Questa volta Son dovrebbe partire dall’inizio.

TOTTENHAM (4-2-3-1). Lloris; Trippier, Sanchez, Vertonghen, Davies; Dier, Dembelé; Eriksen, Alli, Son; Kane. All. Pochettino.
JUVENTUS (4-3-2-1). Buffon; Barzagli, Rugani, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Pjanic, Matuidi; Douglas Costa, Dybala, Higuain. All. Allegri.

Tottenham-Juventus, le dichiarazioni di Allegri e Pochettino

In conferenza stampa Max Allegri scarica la pressione sul Tottenham: «Perchè, visto il risultato dell’andata, sono avvantaggiati. Domani giocano Dybala e Higuain: anche se la condizione fisica non è ottimale, faranno una buona prestazione. Non bisogna andare ai supplementari perchè non abbiamo ricambi. In queste partite bisogna superare le difficoltà e prendere al volo le occasioni, anche all’ultimo. In questo senso la partita contro la Lazio ci ha aiutato».

Così invece il collega Pochettino: «Siamo cresciuti molto in questi anni. Poi nel calcio ci vuole anche fortuna. Domani siamo contro una delle squadre più forti del mondo, due finali in tre anni non si fanno a caso». E sulla presenza di Higuain: «E’ uno degli attaccanti migliori del mondo, come Kane. Fa parte di quei top player (Dybala, Messi ecc…) che sono difficili da pensare. Ma non siamo solo contro Higuain». Doveroso e commossa la dedica ad Astori. «Ho parlato con lui tre ore a pranzo quando ero al Southampton. Voglio fare le mie condoglianze: era un grande uomo, oltre che un grande giocatore».

Tottenham-Juventus, statistiche e curiosità

  • Percentuali negative per la Juve: l‘83% delle squadre che ha impattato 2-2 in trasferta ha poi passato il turno in Champions League.
  • Dal 2011 nessuna squadra era riuscita a recuperare due gol allo Stadium, prima della partita d’andata.
  • Problemi in difesa per il Tottenham: solo una volta in sei partite in Champions in casa ha mantenuto la porta inviolata.
  • La Juve ha perso solo una volta in trasferta nelle ultime sette sfide esterne: per il resto tre vittorie e tre pareggi.
  • Occhio all’inizio e alla fine del match: il 78% dei gol in Champions dei bianconeri è arrivato nei primi e negli ultimi 15 minuti del match.
  • Quattro gol in quattro presenze per Gonzalo Higuain nelle ultime partite di Champions

Tottenham-Juventus, l’arbitro del match

Szymon Marciniak, fischietto polacco, è l’uomo designato per la sfida. E sono subito bei ricordi: fu lo stesso arbitro lo scorso anno di Juventus-Barcellona 3-0 ai quarti di finale di Champions. Sarà coadiuvato dai connazionali Sokolnicki e Listkiewicz, con Raczkowski e Musiał giuidici di porta. Il quarto uomo, invece, è Siejka.

Tottenham-Juventus, le quote

Gli Spurs sono favoriti, in base alle quote Snai.  Il pareggio è quotato a 3,40; la vittoria bianconera sta a 3,20 mentre l’1 solo a 2,25. Il passaggio della Juve ai quarti sale a 2,80.

Dopo avervi fornito le info per vedere Tottenham-Juventus in streaming e diretta TV, l’appuntamento è sempre qui su Juventus News 24 a due ore prima del fischio di inizio per l’ampio prepartita e la diretta live di Tottenham-Juventus.

Condividi