Tuija Hyyrynen pretende il bis: «Voglio vincere il campionato»

hyyrynen
© foto www.imagephotoagency.it

Dopo aver conquistato lo scudetto alla prima stagione storica della Juventus Women, Tuija Hyyrynen scommette su un’altra stagione vincente

Tuija Hyyrynen ha raccontato su Juventus TV la sua seconda stagione con la maglia della Juventus Women. Di seguito le sue parole.

MAGLIA – «E’ una bella sensazione, per me è un onore vestire questa maglia. Ho sempre voluto indossarla, è qualcosa di speciale».

SPOGLIATOIO – «Le nuove giocatrici hanno portato molta energia al gruppo. In spogliatoio c’è sempre musica, c’è sempre qualcuno che balla e canta. C’è molta personalità all’interno dello spogliatoio e si scherza anche tanto, c’è atmosfera positiva».

ALLENAMENTO – «Mi piace molto il torello, è un bel modo di iniziare l’allenamento, ci si diverte. Qualche settimana fa la nostra allenatrice si è messa a giocare con noi e il nostro portiere le ha fatto un tunnel… sono ricordi divertenti».

SQUADRA – «Sì, penso sia importante avere un grande spirito di squadra ed essere coese nello spogliatoio, è un aspetto che possiamo sfruttare anche in campo. E’ stato un nostro punto di forza, finora, e speriamo lo sia anche in futuro».

DOLCI«A dire la verità, li abbiamo preparati a casa mia. Nella ci ha insegnato alcune cose sui dolci svedesi e a me sono piaciuti molto. In svedese si chiamano “Lussebullar”, è bello conoscere le tradizioni degli altri Paesi».

TEMPO LIBERO – «Nel tempo libero mi piace rilassarmi, fare lunghe passeggiate nel Parco del Valentino, leggere, guardare Netflix e stare con il mio ragazzo».

STAGIONE – «L’inizio di stagione non è stato semplice, con l’eliminazione dalla Champions League. Ma ora le cose stanno andando bene, vinciamo le partite, siamo cariche, giochiamo un bel calcio e ci stiamo godendo il momento».

TOP&FLOP – «Credo che la partita più difficile sia stata quella contro il Milan, a casa loro, in cui abbiamo perso dei punti perché le cose non sono girate a nostro favore. La vittoria più bella è stata quella contro la Fiorentina, un punto di svolta per la nostra stagione. Dopo quella vittoria abbiamo iniziato a vincere le partite e a sentirci sempre in più in fiducia. Penso che quella sia stata la vittoria più importante».

MOZZANICA – «La gara di andata non è stata semplice e non lo sarà neanche la prossima partita. Loro si difenderanno, noi manterremo il controllo del pallone. Spero che riusciremo a creare diverse occasioni da gol e a portare a casa i tre punti».

GOL – «Sarebbe bello, anzi, sarebbe fantastico se potessi segnare. Ci spero e riuscirò per riuscirci».

OBIETTIVO – «Voglio vincere il campionato, lavorare sodo ogni giorno, aiutare la squadra e far sì che il morale continui a essere alto. Spero che al termine della stagione saremo ancora in testa alla classifica».