Tutti gli occhi su Ronaldo, l’alieno è atterrato in Serie A

cristiano ronaldo
© foto www.imagephotoagency.it

Poco meno di due ore e Cristiano Ronaldo farà il suo debutto in Serie A con la Juventus. Una data che resterà nella storia bianconera

Gli occhi del mondo non aspettano altro che vedere in campo la maglia numero 7 della Juventus, un numero 7 che pochi immaginavano di vedere in bianconero, un numero 7 che è diventato realtà nel momento esatto in cui la suggestione si è trasformata in un elicottero che volava nei cieli della Grecia. Cristiano Ronaldo farà il suo debutto nel calcio italiano questo pomeriggio alle 18, a Verona, nella città di Romeo e Giulietta, una città abituata ai grandi eventi, che per accogliere la Juventus di CR7 si è vestita a sera, innalzando la sicurezza e riempiendo gli spalti del Bentegodi per assistere a Chievo-Juve. Ronaldo sarà l’uomo da battere, l’uomo da marcare, fronteggiare, applaudire e a volte rimpiangere per tutto il corso della stagione.

In Italia prima, e in Europa poi, la Vecchia Signora avrà un’arma in più, letale, un pluripallone d’oro che entrerà in scena nel calcio italiano con la grazia e la grinta di chi sa che le vittorie passano anche dai suoi piedi, che il talento è il lasciapassare per la felicità. Gli avversari in Serie A si stanno preparando, stimoli nuovi e concentrazione raddoppiata per non sfigurare davanti ad un fenomeno che fino a qualche mese fa, veniva idolatrato da lontano, con la speranza di poterlo affrontare e vedere da vicino. La Juventus, ha esaudito i desideri di molti, soprattutto dei milioni di tifosi juventini che oggi pomeriggio assisteranno emozionati al debutto di CR7 con la maglia della Juventus. Una casacca indossata da tanti campioni che, negli anni, hanno regalato lustro e prestigio a Madama, una casacca che ancora oggi può permettersi di vestire una stella dai piedi d’oro. La Serie A è pronta a ripartire, e con lei, anche Cristiano Ronaldo.

Articolo precedente
Chievo-Juve: tutte le foto dell’esordio di Cristiano Ronaldo – GALLERY
Prossimo articolo
Pullman Juventus: l’arrivo dei bianconeri al Bentegodi – VIDEO