Uefa, preoccupa la situazione di Lisbona: le ultime sulla final eight

uefa-logo-ottobre-2017
© foto www.imagephotoagency.it

La Uefa è preoccupata in merito alla situazione di Lisbona, città che ospiterà la final eight della Champions League

La situazione di Lisbona torna a preoccupare la Uefa, che ha deciso di far disputare la final eight della Champions League proprio nella città portoghese. Sono infatti tornati ad alzarsi i contagi da Coronavirus in Portogallo, con vari focolai registrati.

La situazione della città portoghese preoccupa ora il massimo organismo del calcio europeo: la final eight si giocherà tra il 12 e il 23 di agosto.

Condividi