Connettiti con noi

Hanno Detto

Ulivieri nomina due bianconeri: «Mi aspetto da loro un cambio di passo»

Pubblicato

su

Renzo Ulivieri, allenatore, ha rilasciato un’intervista, parlando del momento della Juve in vista del match contro il Bologna

Ai microfoni di Radio Bianconera, Renzo Ulivieri ha parlato così della Juventus.

JUVE – «In questo momento la Juve è una squadra in costruzione e c’è bisogno di tempo per poter vedere un cambio di passo. Le critiche sono la norma per chi fa questo mestiere e lo stesso Allegri sa benissimo come funziona questo mondo, lui è un allenatore di grande esperienza, ma anche con le sue capacità non gli si possono certo chiedere miracoli. Ora come ora quella che si ritrova tra le mani non è una squadra che possa lottare per lo Scudetto perché troppi giocatori non sono in forma e, come ho detto c’è tanto da ricostruire. Basti pensare, facendo riferimento soltanto alla difesa, che negli anni la rosa ha perso elementi di livello mondiale e rimettere in piedi un reparto non è certo un qualcosa che si può fare in poco tempo. Certo va detto anche che la tempra di un allenatore si vede nei momenti difficili, non certo quando la squadra va bene».

JUVE BOLOGNA – «Il Bologna arriva da una sconfitta immeritata e da un cambio di allenatore, penso che verrà a Torino per giocare senza paura. Non credo ad un esonero di Allegri in caso di risultato negativo, la Juventus è una società abituata a programmare a lungo termine e penso che non sia nei programmi il cambio della guida tecnica».

DA CHI RIPARTIRE – «Sicuramente da Vlahovic che può e deve fare di più, ma anche da Cuadrado mi aspetto un cambio di passo».

Copyright © Juventus News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 45 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 Editore e proprietario: Sportreview S.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Juventus Football Club S.p.A. I marchi Juventus e Juve sono di esclusiva proprietà di Juventus Football Club S.p.A.