Connettiti con noi

News

Ultimissime Juve 27 gennaio: le notizie delle ore 17.00

Pubblicato

su

Ultimissime Juve LIVE, tutte le notizie del giorno in tempo reale. Ultima ora del giorno mercoledì 27 gennaio 2021

Ultimissime Juve, le notizie del giorno: 27 gennaio 2021


Dybala, risolto il contenzioso sui diritti di immagine con Triulzi e Star Image

Ore 17.00 – Come riferito da La Gazzetta dello Sport Paulo Dybala ha risolto il problema dei diritti d’immagine: la causa con l’ex agente Pierpaolo Triulizi e la Star Image di Malta si è chiusa con una transazione. 

L’argentino era stato coinvolto in un contenzioso legale con la società alla quale avrebbe trasferito alcuni anni or sono i diritti di sfruttamento della propria immagine, salvo poi recedere dal relativo contratto.

Rafia: «Il gol al Genoa, Pirlo, Ronaldo, Benzema e il futuro: dico tutto»

Ore 15.00 – CLICCA QUI PER LEGGERE L’INTERVISTA

Tragedia piazza San Carlo: Appendino condannata a un anno e mezzo

Ore 14.00 – Chiara Appendino, sindaca di Torino, è stata condannata a un anno e sei mesi (la richiesta era di un anno e 8 mesi) nel processo con rito abbreviato per i fatti di piazza San Carlo risalenti al 3 giugno del 2017, giorno della finale di Champions tra Juve e Real Madrid. Un’ondata di panico in piazza a Torino causò il ferimento di oltre 1.600 persone e la morte di Erika Pioletti e Marisa Amato.

Come riporta La Repubblica Torino, nel processo, oltre alla sindaca, hanno ricevuto la stessa condanna il suo ex capo di gabinetto Paolo Giordana, l’allora questore Angelo Sanna, l’ex presidente di Turismo Torino (l’agenzia che prese in carico la creazione dell’evento) Maurizio Montagnese, ed Enrico Bertoletti, professionista che si occupò di parte della progettazione. Per tutti l’accusa è di disastro, omicidio e lesioni colpose.

Probabili formazioni Juve Spal Coppa Italia: le ultime sulle scelte di Pirlo

Ore 13.00 – La Juve scende in campo questa sera contro la Spal, nel match valido per i quarti di finale di Coppa Italia. Dando uno sguardo alle probabili formazioni, Pirlo potrebbe lanciare Di Pardo e Fagioli dal primo minuto, mentre in avanti Ronaldo potrebbe osservare un turno di riposo.

Juventus (4-4-2): Buffon; Di Pardo, Demiral, De Ligt, Frabotta; Bernardeschi, Fagioli, Rabiot, Ramsey; Kulusevski, Morata

Sorteggi Youth League 2020/21: la Juve Primavera trova il Borussia Dortmund

Ore 12.30 – Sono andati in scena questa mattina i sorteggi di Youth League 2020/21, che hanno decretato gli abbinamenti per i trentaduesimi di finale, in programma il 2 e 3 marzo. La Juve Primaveraè stata abbinata al Borussia Dortmund, con i bianconeri che giocheranno in casa la sfida ad eliminazione diretta.

Agnelli: «Temo che ci saranno perdite maggiori rispetto alle stime di Deloitte»

Ore 10.00 – Intervenuto in diretta streaming con News Tank Football, il presidente della Juve e dell’ECA Andrea Agnelli ha inquadrato l’attuale momento storico che sta vivendo il calcio. Le sue parole.

PERDITE  – «Non siamo ancora in grado di capire a fondo cosa sia successo all’industria e cosa significhi questa crisi per i club. Deloitte Money League annuncia una perdita di 2 miliardi di euro per queste due stagioni. Temo che sarà di più».

GUARDARE AL FUTURO «È nostro dovere pensare al futuro affinché il calcio resti, nei prossimi decenni, lo sport più amato al mondo».

GEN-Z – «Abbiamo un pubblico molto più segmentato rispetto al passato. La Gen-Z spenderà in meno di 5 anni. Pensiamo che ciò che viene offerto loro in questo momento sia ciò che vogliono? Dobbiamo fornire loro competizioni entusiasmanti».

Rinnovo Buffon: il portiere prolungherà per un altro anno? La situazione

Ore 08.30 – Come riportato da La Gazzetta dello SportGianluigi Buffon dovrebbe partire dall’inizio questa sera contro la Spal, nel match valido per i quarti di finale di Coppa Italia. Nel suo futuro, però, potrebbero esserci novità.

Secondo La Rosea, infatti, toccherà a Gigi decidere a fine stagione se rinnovare per un’altra stagione con la Juventus. Con Agnelli c’è un’amicizia profonda e antica, quindi per il rinnovo non ci sarà bisogno di tanti discorsi.

«La Juve non sta cercando un attaccante. Paratici mi diceva spesso…»

Ore 08.00 – Più che un’intervista, è una telefonata tra persone dell’ambiente, addetti ai lavori, una di quelle conversazioni calciofile che spesso si fanno durante la settimana: un confronto con chi ne sa o potrebbe saperne perché ha vissuto tante situazioni simili e chi prova a capirne sempre un pezzo di più. Nasce tutto da un ricordo che riaffiora quasi per caso nel giorno di un match, quello tra Juve e SPAL, che potrebbe effettivamente stimolare pochi spunti di approfondimento. E invece… CLICCA QUI

LEGGI ANCHE: Rassegna stampa oggi: le prime pagine del 27 gennaio

Continua a leggere
Advertisement