Ultimissime Juve 10 ottobre: parla McKennie, bufera De Luca

© foto www.imagephotoagency.it

Ultimissime Juve LIVE, tutte le notizie del giorno in tempo reale. Ultima ora del giorno 10 ottobre 2020

Ultimissime Juve, le notizie del giorno: 9 ottobre 2020

Kean: «Potevo tornare alla Juve, ma ecco perché ho scelto il PSG»

Ore 23.00 -MANCATO RITORNO ALLA JUVE –«È assolutamente vero che potevo tornare alla Juve, ma la decisione è stata presa con la mia famiglia e ora mi trovo a giocare nel calcio francese. Non è la prima volta per me a Parigi: c’ero già stato ed ho anche dei parenti che sono lì».

Tamponi Napoli: esiti negativi per tutti i componenti del gruppo squadra

Ore 19.30 – Come riportato dai canali ufficiali azzurri, gruppo squadra tutto negativo: questa la bella notizia per il Napoli e per Rino Gattuso. Dopo l’ultimo giro di tamponi effettuato questa mattina, non è risultato alcun giocatore o componente dello staff positivo.

Resta da lavorare un ultimo tampone appartenente a un membro dello staff sanitario. Domani ci sarà un nuovo giro di tamponi per tutto il gruppo azzurro.

De Luca: «Parole Agnelli penose, potevano contagiare Ronaldo» – VIDEO

Ore 17.30 – CASO JUVE-NAPOLI – «Il Napoli non è partito perché era in quarantena. La Juventus, attraverso le parole del presidente Agnelli, ha fatto una dichiarazione penosa e imbarazzante».

RONALDO – «Allora non parlate più di valori sportivi, chi non ha lealtà e onore non può parlare di sport. È una precisazione doverosa visto che non sono arrivati neanche i ringraziamenti alle ASL e al Napoli perché abbiamo evitato di contagiare Ronaldo. E se il Napoli avesse fatto come il Genoa cosa sarebbe successo? Andiamo lì, giochiamo e poi magari una settimana dopo c’è Cristiano Ronaldo positivo. Avremmo conquistato i titoli del New York Times».

Anthony Lopes positivo al Coronavirus: ansia nel ritiro del Portogallo

Ore 17.00 – Come reso noto dalla Federazione portoghese, Anthony Lopes è risultato positivo al Coronavirus. Il portiere del Portogallo, dunque, salterà le sfide di Nations League con Francia e Svezia, lasciando di fatto il ritiro della Nazionale. L’estremo difensore è l’unico positivo al momento ai tamponi effettuati, con l’intero gruppo squadra che verrà sottoposto a nuovi test nelle prossime ore. Nel ritiro del Portogallo è presente anche Cristiano Ronaldo, attaccante della Juve.

Asl Napoli: «Pressione di De Laurentiis? Sono solo sciocchezze»

Ore 16.00 – Il Direttore dell’ASL Napoli 1 Centro, Ciro Verdoliva, è tornato a parlare ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli della partita con la Juve. Le sue parole riprese da Tuttosport. «La sorveglianza sanitaria della SSC Napoli ora è in capo a Caserta, essendo la squadra nella bolla di Castel Volturno. La Asl Napoli 2 si è interessata del caso Zielinski, l’Asl Napoli 1 è entrata in gioco per i contatti stretti del centrocampista polacco».

McKennie: «Alla Juve sta andando bene. Bello essere allenati da Pirlo»

Ore 15.00 – Intervistato da ESPN, Weston McKennie, centrocampista della Juve, ha commentato le sue prime impressioni dopo l’arrivo in bianconero. «Sta andando bene, mi stanno aiutando tanto ad ambientarmi. Il primo giorno è stato bello: entrare nello spogliatoio e cantare davanti agli altri è stato strano ma poi li ho visti e ho pensato ‘Oh mio Dio, da questi ragazzi posso imparare tanto’». LEGGI LE DICHIARAZIONI COMPLETE

Rivaldo: «Douglas Costa ha fatto bene a lasciare la Juve»

Ore 12.00 – Sul suo editoriale su Betfair, l’ex giocatore brasiliano Rivaldo ha parlato della scelta di Douglas Costa di approdare al Bayern Monaco dopo 3 anni alla Juve: «Sono un fan di Douglas Costa, ma alla Juventus le cose non andavano bene. Ha bisogno di giocare più regolarmente e tornare nel club dove ha espresso il suo miglior calcio è una buona scelta. Il Bayern potrebbe offrirgli la possibilità di giocare con più frequenza e tornare presto nella nazionale brasiliana».

Juve Napoli, si allontana il 3 a 0 a tavolino: la situazione

Ore 11.00 – Ormai è passata quasi una settimana da Juventus-Napoli, gara non disputata per l’assenza della squadra di Gattuso impossibilitata a partire dall’Asl 2 di Napoli per i casi di positività di Zielinski prima e Elmas poi. Come riporta Tuttosport, il verdetto del Giudice Sportivo deve ancora arrivare e sembra sempre più improbabile la vittoria a tavolino della Juventus che altrimenti sarebbe arrivata quasi con immediatezza nei giorni successivi.

Sarri potrebbe tornare ad allenare in Serie A

Ore 09.00Maurizio Sarri potrebbe fare ritorno su una panchina di Serie A: dopo l’eventuale rescissione con la Juve, attente su di lui Fiorentina e Roma, riporta la Gazzetta dello Sport.

Furto in casa Ronaldo a Madeira

Ore 08.30 – Furto in casa Ronaldo a Madeira: rubati oggetti personali e una maglia della Juve autografata.

Dybala out con l’Argentina: le sue condizioni

Ore 08.00Paulo Dybala non ha giocato contro l’Ecuador. Ecco l’aggiornento dell’Argentina sull’attaccante: «Il giocatore Paulo Dybala soffre di un problema gastrointestinale e non farà parte del roster per la partita di oggi. Al suo posto l’attaccante Giovanni Simeone».

LEGGI ANCHE: Rassegna stampa Juve: prime pagine quotidiani sportivi – 9 ottobre 2020

Condividi