Ultras Juve, a rischio la gara con l’Hellas Verona: il piano della Digos

tifosi-juventus
© foto www.imagephotoagency.it

Dopo l’arresto degli ultras della Juve, la gara con l’Hellas Verona è a rischio. La Digos studia il piano per la sicurezza

«Ci sarà un servizio più attento e strutturato»: è questo il piano della Digos, come spiega il capo Carlo Ambra, per Juve Hellas Verona. Dopo l’arresto dei 12 ultras c’è infatti il rischio di scontri e ritorsioni nella gara di sabato sera. Qualora ci fossero movimenti sospetti in curva scatterebbero immediatamente gli arresti perché l’inchiesta è ora avviata.

Questa sera, a Madrid, gli ultrà non ci saranno perché hanno deciso di scioperare. Probabile che anche sabato sera decidano di non esserci, almeno dentro lo stadio. Intanto tra domani e dopodomani inizieranno gli interrogatori di garanzia degli arrestati.