Monaco-Juventus, si va verso il 4-2-3-1. Marchisio al posto di Khedira?

© foto Massimo Pinca

In vista di Monaco-Juventus non dovrebbero esserci grosse sorprese nella formazione bianconera. Marchisio favorito su Lemina al posto dello squalificato Khedira

A poco più di ventiquattro dalla grande sfida del “Louis 2” Monaco-Juventus, gli allenatori delle due squadre, Jardim ed Allegri, avrebbero ormai risolto quasi del tutto i dubbi sui giocatori da schierare in campo, considerato il fatto che ambedue le formazioni giocheranno con l’intento di approdare in finale per potersi aggiudicare il trofeo ambito tanto in terra sabauda, quanto in terra monegasca: i bianconeri dovrebbero schierare la formazione tipo, il 4-2-3-1 che ha segnato un’ inversione di tendenza notevole nella partita casalinga contro la Lazio di Simone Inzaghi. Una sola eccezione: Claudio Marchisio al posto di Sami Khedira in mediana, vista la squalifica del tedesco per via dell’ammonizione fatale contro il Barça per rimediare ad un errore in disimpegno di Alex Sandro, mentre i francesi dovrebbero schierarsi con il 4-4-2, con l’esuberanza di Mbappè a fare coppia con l’esperienza di un bomber navigato come Radamel Falcao, in passato corteggiato a lungo dalla differenza bianconera. Monegaschi dunque sul terreno di gioco con Subasic, Touré, Glik, Jemerson, Mendy, Silva, Bakayoko, Moutinho, Lemar, Falcao e Mbappè, mentre i bianconeri risponderebbero con Buffon, Dani Alves, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro, Pjanic, Marchisio, Cuadrado, Dybala, Madzukic e Higuain.

Articolo precedente
mbappéPierre Mbappè: «La Juventus? Tra le opzioni ideali per il futuro di Kylian »
Prossimo articolo
higuainJuve negli ultimi sei anni: un abisso di 100 punti