Connettiti con noi

Hanno Detto

Vialli elogia Mancini: «Ecco perché è stato importante per la Nazionale»

Pubblicato

su

Gianluca Vialli, capo delegazione dell’Italia, ha parlato ai microfoni di EURO 2020 del rapporto con Roberto Mancini

Gianluca Vialli, capo delegazione dell’Italia, ha parlato ai microfoni di EURO 2020 del rapporto con Roberto Mancini. Le sue dichiarazioni.

RAPPORTO CON MANCINI – «Non è necessario essere amici, però aiuta. Quando c’è un rapporto anche umano, oltre a quello professionale, questa intesa viene meglio. Il nostro rapporto è nato 35 anni fa e continua ancora oggi. Siamo fratelli. Club dei 7 nani alla Sampdoria? Io ero Pisolo, Mancini era Cucciolo».

MANCINI – «È un grandissimo tecnico, non ci avrei mai creduto. Ha creato uno spogliatoio fantastico. C’è disciplina, ma anche grande tranquillità. Ha trasmesso fiducia ai suoi calciatori».