Vignola a RBN: «A Torino servirà massima attenzione. Dybala lo vedo molto triste»

dybala
© foto www.imagephotoagency.it

Beniamino Vignola ha rilasciato un’intervista parlando di Ajax Juve e delle aspettative per il ritorno di Champions League

Ai microfoni di Radio Bianconera, Beniamino Vignola ha parlato della sfida di ieri Ajax Juve e delle motivazioni della Juventus in vista del ritorno. Di seguito riportate le parole dell’ex giocatore bianconero.

L’ANALISI DELL’ANDATA – «Non sono sorpreso per la gara di ieri, avevamo visto già l’Ajax contro il Real Madrid, è una squadra che fa paura. Ieri abbiamo visto quanto l’Ajax pressa gli avversari, abbiamo sofferto anche noi. Quando ho visto la formazione iniziale ho preso un po’ di paura per la difesa, serviva un centrocampo che non lasciasse passare niente».

LA PARTITA DI RITORNO – «Sarà una partita molto difficile. Allegri preparerà con attenzione la partita di ritorno. Ci vorrà massima attenzione. A Torino bisognerà tenerli più in là della nostra cintola difensiva, non lasciare troppi spazi altrimenti ti fanno male. Ieri per noi Mandzukic è stato assente, è stato molto in difficoltà».

SPAL JUVE – «Io credo che Allegri la pensi come me, lavorerà in funzione della partita di martedì perché la partita di sabato non ha una grandissima utilità, al massimo rimandano i festeggiamenti. Alcuni giocatori avranno bisogno di rifiatare, mi auguro che giochi Dybala che lo vedo sempre molto triste».