Violenza arbitri, la Figc cambia il regolamento

gravina
© foto www.imagephotoagency.it

Pene più dure nei confronti di chi aggredisce l’arbitro, ecco come la Figc cambia il regolamento al riguardo

La Figc ha reso note le nuove sanzioni per gli illeciti disciplinari riguardanti la violenza sugli arbitri. Per la precisione, verranno aumentate in maniera significativa i minimi edittali di squalifica ed inibizione. Nello specifico, sarà applicato minimo un anno per violenza senza referto medico e due anni per i casi di violenza con referto medico). Queste le parole del presidente della Figc Gabriele Gravina.

PROMESSA – «Abbiamo mantenuto le promesse. Il primo passo verso l’azzeramento dei casi di violenza nei confronti dei direttori di gara è l’innalzamento delle sanzioni per chi si macchia di questi comportamenti vergognosi. Lo abbiamo fatto per i nostri arbitri e per tutto il sistema perché non c’è spazio per i violenti nella famiglia del calcio italiano».

Articolo precedente
zappaJuventus U23, cambia l’orario della partita col Gozzano: i dettagli
Prossimo articolo
bentancurBentancur l’instancabile, undicesima partita consecutiva da titolare