Vlahovic: «Haaland, Sancho e Kulusevski possono lasciare il segno nel calcio»

© foto www.imagephotoagency.it

Dusan Vlahovic, attaccante della Fiorentina, ha rilasciato un’intervista, parlando anche dei talenti classe 2000

L’attaccante della Fiorentina, Dusan Vlahovic, ha rilasciato una lunga intervista a La Gazzetta dello Sport. Di seguito riportate le sue dichiarazioni.

GENERAZIONE 2000 – «Sta nascendo una generazione di talenti targata Duemila. Haaland è un fenomeno, ha già segnato 10 gol in Champions, incredibile. Poi ci sono Sancho, Kulusevski, la nostra classe può lasciare il segno nel calcio mondiale. Io devo crescere partita dopo partita, non voglio volare con la fantasia».

RINNOVO – «Il contratto? Ho un accordo ancora lungo ma sarei molto felice di prolungare con la Fiorentina. Adoro questa società, questa squadra e i tifosi, a Firenze è tutto giusto per me».

CHIESA – «Basta vederlo in azione per capire quanto sia forte, nulla da aggiungere. Io sono conquistato dal Chiesa ragazzo, rimasto umile nonostante sia sulle prime pagine dei giornali da tre anni e sia etichettato per valere tanti soldi. Insieme possiamo fare ancora di più».

Condividi