Young Boys, lo juventino Fassnacht: «Nedved il mio idolo… fino alla fine!»

© foto Db Torino 02/10/2018 - Champions League / Juventus-Young Boys / foto Daniele Buffa/Image Sport nella foto: formazione Young Boys

L’attaccante dello Young Boys parla nel match contro la “sua” Juventus. Così Christian Fassnacht tra tifo, Dybala e quel motto…

Christian Fassnacht, un ragazzo di 25 anni, ruolo attaccante, che gioca nello Young Boys. E sin qui tutto normale: se non fosse che tifa Juventus… Le sue parole a La Gazzetta dello Sport in avvicinamento al match di questa sera.

IMPRESA – «La Juve è la favorita per vincere la Champions, ma noi vogliamo chiudere bene. Quella di stasera sarà una grande vetrina per lo Young Boys, proveremo a fermare i bianconeri».

TIFO JUVE – «Sono cresciuto con tanti italiani, tutti tifosi della Juve e mi hanno trasmesso la loro passione. La seguivo anche quando era in B. Idoli? Nedved per la leadership, Zidane come classe».

DYBALA – «Il modo in cui rende facili le giocate che fa: sembra che sia nel giardino di casa come il primo gol all’andata. Spero di scambiare la maglia con lui o Ronaldo naturalmente».

CR7 – «È il numero uno al mondo. Sia per il talento che il carattere. Si impegna per migliorarsi in continuazione e trasmette la sua mentalità vincente ai compagni. Non si accontenta mai. Meritava il Pallone d’oro».

FINO ALLA FINE – «Mi piace molto questo motto. Qualche anno fa lo Zurigo mi scartò, stavo smettendo. Invece ci ho creduto fino alla fine…».