Zamparini: «Dybala via a gennaio, Allegri venga ad allenare a Palermo»

Zamparini Palermo
© foto www.imagephotoagency.it

Zamparini scatenato nell’intervista rilasciata oggi, il patron del Palermo non ha peli sulla lingua e ne ha per tutti

Maurizio Zamparini, si sa, non è uno che si frena quando deve dire qualcosa. Durante il programma Maracanà, in onda su RMC, Zamparini ha parlato a tutto tondo sul momento del calcio italiano, toccando anche argomenti come il momento no di Dybala. C’è stato spazio anche per una frecciata nei confronti di Allegri. Ecco cos’ha dichiarato il patron del Palermo.

DYBALA IN SPAGNA – «Ogni volta che non è in campo piango. Quando resta in panchina è solo grazie al fenomeno Allegri, venga ad allenare il Palermo e a fargli vincere lo scudetto, perché a fare il fenomeno con la Juventus sono bravi tutti. Due anni fa mandai un messaggio a Dybala e gli avevo consigliato di andare in Spagna, perché è lì che si gioca a calcio. Ci andrà a gennaio perché è richiesto, sia lì che Inghilterra. La Juventus vuole incassare, almeno centoventi milioni. Nella Juve ci sono tanti campioni, ovviamente è difficile far giocare tutti: è davvero un pianto non veder giocare un fenomeno come lui».

JUVENTUS TROPPO FORTE – «La Juventus eccelle perché è andata a prendere grandi campioni all’estero. Io quando ero bambino vedevo i bambini giocare nei cortili di casa, adesso invece stanno a giocare con gli smartphone. Noi non riusciamo a renderci conto che non abbiamo più giovani promettenti perché non c’è più un bacino di giovani da cui pescare».

Articolo precedente
De Winter sta arrivando: il nuovo terzino dell’Under 17 al top col Carpi (e difende anche)
Prossimo articolo
higuain scarpa d'oroJuventus-Sassuolo, statistiche e curiosità: tutto sulla sfida dello Stadium