Connettiti con noi

Calciomercato Juve

Zaniolo Juve, l’ipotesi non tramonta: perché sarebbe la scelta ideale

Pubblicato

su

Zaniolo Juve, l’ipotesi non accenna a tramontare: perché sarebbe la scelta ideale per la formazione di Allegri

La Juventus non abbandona l’idea che porta a Nicolò Zaniolo. Il calciatore, a lungo corteggiato dai bianconeri, è tornato ad essere un obiettivo concreto della Vecchia Signora dopo l’addio di Paulo Dybala e la volontà di Allegri di passare a un più puro 4-3-3. Da qui l’idea di prendere due esterni (affermati o di prospettiva) che abbiano caratteristiche complementari a quelle di Vlahovic e che aiutino il bomber serbo a ritrovare quella media-gol a tratti paurosa che aveva ai tempi di Firenze.

MOLTO PIÙ CHE UN’IDEA

Tanti i nomi sondati dalla Juventus tra cui, appunto, quello di Zaniolo. L’esterno giallorosso ha un contratto in scadenza con la Roma il 30 giugno 2024 e potrebbe essere sacrificato dal club capitolino a fronte di un’offerta importante, ipotizzabile intorno ai 60 milioni di euro. Una cifra sicuramente molto elevata e che la Juventus, nel caso in cui decidesse di fare sul serio, potrebbe pensare di abbassare proponendo contropartite tecniche al club allenato da Mourinho. Occhio anche alla volontà del calciatore: quasi scartata la Premier League, Zaniolo è anche nel mirino del Milan, a caccia di rinforzi nella medesima porzione di campo in cui è chiamata a intervenire la Juventus.

L’ESTERNO IDEALE

Premesso che la Juventus ha individuato in Angel Di Maria l’obiettivo numero uno per rinforzare la fascia destra (e verosimilmente lavorerà sul Fideo fin quando ne avrà la possibilità), Zaniolo rappresenterebbe per la Juve l’esterno ideale. Innanzitutto per un questione d’età: 23 anni a luglio, Nicolò ha già alzato un trofeo europeo (la Conference League quest’anno, segnando tra l’altro nella finalissima di Tirana) e raccolto parecchie presenze tra Champions ed Europa League. Nello scacchiere di Allegri avrebbe poi una grande importanza dal punto di vista tattico, andando a coprire la posizione di esterno alto con la licenza di accentrarsi in mezzo al campo e dialogare con Vlahovic utilizzando la sua indiscussa qualità. Zaniolo è uno dei giocatori più talentuosi che il nostro campionato possa offrire, e pertanto la Juventus lo monitora con grande attenzione: che sia subito, tra un anno o due, la Vecchia Signora non perde di vista Nicolò.