Connettiti con noi

News

Zaniolo Juve, gol e non solo: il 22 della Roma può sostituire Dybala

Pubblicato

su

Zaniolo Juve, gol e prestazione da vero leader in finale di Conference League: il 22 della Roma può sostituire Dybala

Zaniolo è l’uomo copertina della Roma dopo la vittoria in Conference League. Il giallorosso ha segnato il gol decisivo in finale contro il Feyenoord con un delizioso tocco sotto al 32’ del primo tempo. Il suo nome nelle scorse settimane era stato accostato più volte alla Juve, mentre negli ultimi tempi è finito nelle retrovie rispetto a Di Maria, Perisic e Pogba.

Eppure, per quanto fatto vedere specialmente nella competizione europea appena vinta con Mourinho, Zaniolo avrebbe le caratteristiche ideali per sostituire Dybala nell’attacco della Juve. Ieri, in 67, minuti Zaniolo è stato probabilmente l’uomo in più della squadra e non solo per il gol. Il 22enne ha trascinato i compagni specialmente nei momenti di maggiore difficoltà della sfida di Tirana, creando pericoli nella difesa olandese attraverso i suoi strappi e la sua velocità. Il numero 22 giallorosso si è messo anche a totale disposizione della Roma, rincorrendo in più occasioni gli avversari e non risparmiando dei ripiegamenti difensivi fino al limite della propria area. Schierato inizialmente come seconda punta, Zaniolo si è disimpegnato ottimamente anche quando è stato spostato sulla fascia. Ruoli in cui è stato schierato spesso anche Dybala nei suoi anni bianconeri.

In questa stagione, la prima in campo dopo aver saltato interamente l’annata 2020-2021 in seguito alla (seconda) rottura del crociato in Nazionale, il classe 1999 ha totalizzato 42 presenze complessive condite da 8 gol. E la maggior parte delle reti è arrivata proprio in Conference League dove ha segnato 6 volte, inclusa la tripletta nei quarti di finale contro il Bodo/Glimt. Questo a dimostrazione della sua capacità di lascare il segno in Europa e nelle partite che contano (tenendo comunque conto del livello della competizione). La sensazione, tuttavia, è che Zaniolo abbia tutto per esplodere definitivamente e che, trovando la giusta continuità di rendimento, possa diventare ancora più forte nelle zone decisive del campo segnare più gol e fornire più assist.  

La Roma da qualche tempo ha confermato la volontà di provare a resistere ad ogni possibile avances di club potenzialmente interessati a lui, Juve inclusa, sparando cifre altissime per la cessione. I bianconeri, d’altro canto, in Zaniolo troverebbero un elemento ideale per dare corpo al progetto di ricreare uno zoccolo duro composto da giocatori giovani, italiani e di qualità. Cherubini tornerà alla carica per lui o punterà su elementi come Di Maria e Perisic per sostituire Dybala? I prossimi giorni potrebbero essere già decisivi.