Connettiti con noi

Hanno Detto

Zauli: «Ci sta mancando il gol. Col Renate dovremo essere coraggiosi»

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Zauli presenta Renate Juventus U23 ai microfoni di JTV: le dichiarazioni del tecnico bianconero alla vigilia del match

Complicata trasferta sul campo del Renate per la Juventus U23 di Zauli.

Le parole del tecnico ai microfoni di Juventus TV.

PADOVA – «L’abbiamo preparata in pochissimi giorni ma ci eravamo detti di fare una partita coraggiosa. Il primo tempo l’abbiamo fatto molto bene. Purtroppo per portare a casa i risultati soprattutto con le migliori bisogna capitalizzare tutto quello che ti capita. Gli ottimi giocatori del Padova hanno fatto la differenza».

VIRTUS VERONA – «Il Padova, a differenza della Virtus Verona, non ha fatto un blocco molto basso e una partita difensiva. Con loro abbiamo fatto fatica a trovare il gol. Ogni partita è differente e ha una storia a sè, ma sia col Padova che con la Virtus Verona ci è mancato il gol».

RENATE«Il calendario ci dice che stiamo giocando contro la seconda e contro la terza. Il Renate è un avversario che ha fatto grandissime cose, che ha consolidato il gruppo. Dovremo essere coraggiosi e pensare di andare a fare gol».

PARTITA«Siamo cambiati quasi totalmente noi. Tutti i ragazzi affrontano questo campionato per la prima o la seconda volta. Dobbiamo focalizzarci sui nostri pregi ed essere più cinici se vogliamo fare risultato».

EMERGENZA IN DIFESA – «Abbiamo quattro centrali in rosa, uno fortunatamente è in prima squadre ed è De Winter. Riccio è alle prese con l’infortunio e Poli è squalificato. Ci siamo allenati cercando una soluzione, uno di questi ragazzi avrà una chance importante e tutto l’appoggio dei compagni e della società. Rientra De Marino e siamo molto contenti. Ci potrà dare una grande mano nel girone di ritorno».