Zauli: «Ripresa la strada, ora non fermiamoci» – VIDEO

Zauli: «Ripresa la strada, ora non fermiamoci». Le parole del tecnico della Juve Primavera dopo la sfida con la Samdporia

(Dal nostro inviato) – Lamberto Zauli, tecnico della Juve Primavera, ha parlato così dopo la partita vinta per 2-0 a Recco con la Sampdoria.

MATCH – «È stata una partita equilibrata, la Sampdoria ha ottimi giocatori e in un campionato così livellato le partite si giocano su episodi. Il primo tempo è stato equilibrato anche se noi abbiamo tenuto il baricentro un po’ più alto, senza però riuscire a impensierirli. Nel secondo tempo siamo andati più convinti e loro hanno smesso un po’ di pressarci. Siamo stati fortunati sul loro palo sul palla inattiva. Con le punizioni ci hanno messo in difficoltà sia per la qualità dei loro calcianti sia dei loro saltatori. A parte quello credo che la vittoria sia meritata».

CRESCITA – «Devo insegnare, siamo all’ultimo passo del settore giovanile. Tra i grandi non ci si può rilassare: il mio compito e prepararli a tutto questo. Mi piace partecipare alla partita, aiutarli anche durante la settimana sotto tutti gli aspetti».

ROSA – «Ho una rosa di qualità, qualità data dall’impegno dei ragazzi in allenamento. Giochiamo in ogni tre giorni e la Youth League ci permette di far rotare tutti. I ragazzi si fanno trovare pronti: oggi Sene, martedì Moreno. Chi sta in panchina non deve essere arrabbiato».

OBIETTIVI – «Stiamo crescendo passo dopo passo, è la quarta vittoria consecutiva in campionato e non vogliamo fermarci per arrivare in fondo a tutte le competizioni. Ai ragazzi insegniamo questo. Abbiamo ripreso la strada dopo un momento negativo e non dobbiamo lasciarla».