Zazzaroni: «Conte sarà l’uomo del 2021, lo scudetto…»

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Zazzaroni: «Conte sarà l’uomo del 2021, lo scudetto…». L’editoriale del direttore del Corriere dello Sport sul tecnico dell’Inter

Ivan Zazzaroni dedica il primo editoriale del 2021 sul Corriere dello Sport ad Antonio Conte.

«Conte sarà l’uomo del 2021. L’uomo del 2021 potrebbe essere Antonio Conte, che di Pioli – al momento davanti a tutti in classifica – è in fondo l’esatto contrario per esperienze maturate, concetti tattici, senso dei rapporti e anche della comunicazione. Nei prossimi cinque mesi Conte dovrà riportare lo scudetto all’Inter con una squadra che considera ancora inferiore alla Juve e non più forte di Milan, Napoli e Roma; la squadra di una società che l’estate scorsa mise la sua fiche più consistente su Hakimi (Antonio non lo riteneva un acquisto prioritario) e che – come, ma anche più di altre – sta attraversando un periodo complicatissimo: ricavi inesistenti e dunque stipendi posticipati, operazioni di rinforzo azzerate, l’obbligo di rientrare di svariati milioni e l’ipotesi di almeno un’uscita pesante a giugno. In più – è di queste ore – il mandato a vendere assegnato da Suning a Rothschild. (…) Il governo cinese e la pandemia hanno creato difficoltà di ogni genere alla proprietà, al punto da rendere necessario l’incontro di riallineamento di fine dicembre dal quale Conte non può essere uscito soddisfatto: inseguiva miglioramenti, gli sono stati prospettati appiattimenti (…) E tuttavia per me resta lui, Conte, l’uomo del 2021. E in ogni caso l’uomo (più atteso) dell’anno è lui: Conte Antonio, non Giuseppi. Si accontenti e goda».

LEGGI ANCHE: Collina: «Fuorigioco? I centimetri saranno ridotti ulteriormente»

Condividi