Zeman: «Sarri non è più quello di Napoli, alla Juve hanno vinto tutti…»

zeman
© foto www.imagephotoagency.it

Zeman: «Sarri non è più quello di Napoli, alla Juve hanno vinto tutti…». Il tecnico boemo, ancora una volta, non le manda a dire

Zdenek Zeman è stato intervistato da Il Messaggero.

SARRI – «Ha fatto prima del previsto? È bravo. Anche se poi alla Juve hanno vinto tutti. Si è adattato ai giocatori. A me piace. Non è però più quello di Napoli».

ANTI-JUVE – «L’Inter. Oppure il Napoli che però non ha segnato per due partite di fila. Mai successo. Da Ancelotti ci si aspettava di più: l’anno scorso ha conosciuto i calciatori. Adesso tocca a lui. La rosa della Juve è superiore. Ma Conte se la gioca sul fisico, ha una buona squadra e vuole che i giocatori si comportino come era lui in campo. Un cagnaccio. Lo apprezzo. É tra i pochi che riesce a guidare un gruppo. Gli altri, invece, sono gestori».

SARRI O CONTE – «Sarri, ma di Napoli. Non credo che a Torino, però, rinunci al suo credo. Ci vuole più tempo. Chiede di giocare a un tocco e bisogna quindi imparare il resto. Come muoversi in campo. Inter-Juve è stata una bella partita. Caso isolato. Spero ce ne siano altre».