Connettiti con noi

Calciomercato Juve

Zenit-Juve, la rivelazione: «Potevano prendermi, ma preferirono Diego»

Pubblicato

su

Zenit Juve, la rivelazione: «Potevano prendermi, ma preferirono Diego». Retroscena di mercato sui bianconeri

Danny, ex fantasista dello Zenit San Pietroburgo, è stato intervistato da La Gazzetta dello Sport verso il match con la Juventus.

JUVENTUS – «Nel 2009 sono stato a un passo dai bianconeri. Il d.s. era Alessio Secco, mi chiamò diverse volte per chiedermi disponibilità. Io ero allo Zenit, ero felicissimo, dissi di sì. La scelta era tra me e Diego, ne parlai anche con Tiago, ma alla fine hanno preso il brasiliano e io sono rimasto a San Pietroburgo». 

ADDIO RONALDO – «Secondo me scelta giusta, aveva finito un ciclo. In bianconero ha dato tutto, segnato molto, scritto la storia, vinto trofei. Giusto cambiare squadra».

ZENIT – «Hanno un grande attacco. Dzyuba e Azmoun sono temibili. I russi sono una squadra veloce, da contropiede, davanti sanno fare male. Sono più forti dell’anno scorso».

PRONOSTICO – «Dico un pareggio. Non è così scontato che vinca la Juve, anzi…».