Abbonamenti Juve, prezzi troppo alti? I tifosi si dividono

allianz stadium
© foto www.imagephotoagency.it

É ufficialmente partita la campagna abbonamenti 2016/17: per il rinnovo abbonamenti si va da un minimo di 495 euro a un massimo di 1555. Juve, sei troppo cara?

Per rinnovare un abbonamento all’Allianz Stadium nel 2017/18 in curva ci vogliono circa 500 euro. Le tariffe sono in continua ascesa e non tutti riescono quindi a starci dietro. Tecnicamente si passa- solo in caso di rinnovo abbonamento- dai 495 euro in tribuna nord/sud (le curve) fino a 1555 della tribuna est centrale. La cosa che fa discutere di più è però il continuo aumento del prezzo dei biglietti. Basti pensare che il primo anno allo Stadium l’abbonamento in curva costava 275 euro. L’anno scorso 40 euro in meno (455), con un aumento di circa il 10%.

Rinnovare l’abbonamento in curva, il settore più economico e “a portata” di tifoso costa quindi 500 euro. Fra i tifosi impazza la polemica. Perchè oltre a tutto questo c’è il tema sempre caldo della poca disponibilità di biglietti in generale (lo Stadium ha solo 41.501 posti) e l’aria tesa creata dal Processo Alto Piemonte per il bagarinaggio-ultrà che di certo non aiuta.

Naturalmente il prezzo lo fa il mercato, più domanda c’è, più si alza. La Juve in questi anni ha avuto un crescita continua di domanda e quello che offre ai tifosi in termini di spettacolo (sportivo e non) è sempre di più. L’aumento di più di 200 euro in sei anni resta comunque una bella stangata. In Lega Pro comunque un abbonamento standard costa sui 100 euro, in Serie A per vedere la Juve si paga cinque volte tanto. L’inflazione c’è dappertutto.

Articolo precedente
higuainHiguain torna già a casa: niente Singapore con la Nazionale
Prossimo articolo
keitaCaso Keita, che intrigo per Marotta: Lotito pronto allo scontro