Alessandro Busti pre convocato con la Nazionale maggiore, in Canada

© foto www.imagephotoagency.it

Il giovane portiere della Juventus, Alessandro Busti, è stato convocato per la prima volta in Nazionale maggiore dal Canada

Professione portiere. Segni particolare: impegno, abnegazione, rispetto delle regole. Dopo una buona parentesi con la selezione Under 20, per Alessandro Busti si aprono le porte della Nazionale maggiore, in Canada. Una soddisfazione non da poco per la Juventus, che trova riconoscimento sul lavoro svolto su uno dei giovani del proprio vivaio.

Alessandro Busti con la Nazionale del Canada il 9 settembre

Dopo aver lavorato sodo per molto tempo, insieme ai vari Del Favero e Loria, Busti si prende una bella soddisfazione: in Canada, infatti, si sta provando a costruire un ambizioso progetto in proiezione futura, al fine di portare la Nazionale maggiore in una fase finale mondiale. Alessandro è un ragazzo modesto: mai una parola fuori posto e sempre a disposizione dei tecnici e dei compagni, con l’intento di crescere e farsi trovare pronto a ogni chiamata. L’anno scorso ha fatto bene nel Torneo di Viareggio, anche se ha trovato poco spazio in campionato. Negli ultimi mesi alcune società si erano mosse sulle sue tracce, lui ha scelto di restare alla Juve e proseguire con impegno il suo percorso di crescita. Dal 2 al 10 settembre la prima esperienza con la Nazionale maggiore, e chissà che possa esserci anche spazio per una parentesi in campo nell’amichevole del 9 agosto con le Isole Vergini Americane, negli Stati Uniti.

Alessandro Busti tra Juventus Under 23 e Primavera

L’avventura internazionale tornerà molto utile ad Alessandro Busti per la nuova stagione, nella quale potrà ritagliarsi spazio tra la Juventus Under 23, la seconda squadra bianconera che militerà nel prossimo campionato di Serie C, e la formazione Primavera. Nel primo contesto la concorrenza sarà piuttosto serrata, specie dopo il ritorno in bianconero di Nocchi, che proverà a scomodare il titolare Del Favero. Più facile la rotazione da fuori quota in Primavera.

SCARICA LA NOSTRA APP PER RESTARE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NEWS

Articolo precedente
La storia in casa Juve non si dimentica: questo è il giorno di Pogba – VIDEO
Prossimo articolo
moise keanGrana Sturaro, tante offerte per Kean e Clemenza: ultimissime sul mercato Juve