Allegri boccia Bentancur dopo un tempo, ma Marchisio?

bentancur
© foto www.imagephotoagency.it

Il tecnico livornese, furioso nel primo tempo, lascia Bentancur negli spogliatoi dopo 45 minuti stentati. Ma Allegri, pur di non far entrare Marchisio, preferisce cambiare modulo

Bocciatura pesantissima quella impartita da Massimiliano Allegri ad un Bentancur lento e più impreciso del solito. L’uruguagio viene sostituito dopo una prima frazione giocata su ritmi troppo bassi. Da matita rossa un paio di palloni persi in transizione di possesso che hanno fatto letteralmente infuriare il tecnico livornese. Rodrigo conferma così di vivere un periodo di forma estremamente negativo, dimostrando di non avere ancora la velocità di pensiero necessaria per giocare ad alti livelli in Europa.

Ma le notizie non sono finite qui. Max, dopo aver rinunciato a Marchisio dal primo minuto, sceglie nuovamente di non buttare nella mischia il Principino, naturale sostituto dell’ex Boca. Dentro Bernardeschi e si torna al 4-2-3-1. Una scelta che, evidentemente, non può rientrare nelle naturali logiche di turnover visto lo scarsissimo impiego di Claudio nelle ultime settimane. Nei prossimi giorni ci sarà parecchio da discutere su un’esclusione clamorosa e che, chissà, potrebbe avere anche degli sviluppi in chiave mercato. In un futuro non sappiamo ancora quanto prossimo.