Allegri vola basso: «La Champions? Più sogno che obiettivo»

massimiliano allegri
© foto Massimo Pinca

L’allenatore della Juventus, Massimiliano Allegri, ha parlato al sito della UEFA in vista dell’inizio della Champions League

La Juventus scenderà in campo questa sera per affrontare il Barcellona. Massimiliano Allegri, allenatore dei bianconeri, dopo aver parlato in conferenza stampa, ha parlato al sito della UEFA, commentando l’inizio della nuova avventura in Champions League e non solo. Queste le parole dell’allenatore bianconero: «Gli ultimi tre anni sono stati fantastici, abbiamo raggiunto due finali di Champions League. La prima è stata piuttosto inaspettata, mentre per la seconda avevamo più speranze di arrivare davvero fino in fondo. Non ci siamo riusciti ma lo consideriamo comunque un successo perché non capita a tutti di arrivare a giocarsi una finale di Champions League».

Prosegue l’allenatore che ha esaltato Buffon e Dybala: «Vincere la Champions League non può essere un obiettivo, è un sogno. E per realizzare quel sogno devi lavorare per tanti anni e soprattutto sviluppare una certo tipo di approccio mentale. La Juventus punta a essere costantemente tra le migliori otto in Europa. Per riuscirci serve pianificare e ingaggiare giocatori di qualità. Credo che il club stia facendo davvero bene in questo senso. La rosa è forte anche se dobbiamo ancora migliorare qualcosa sul piano tecnico e tattico. Buffon? Il suo segreto è l’entusiasmo. Dybala? Può crescere ancora tanto».

Condividi