Allegri: «Domani partita secca, Barzagli-Cuadrado? Devo decidere»

allegri
© foto Massimo Pinca

Le dichiarazioni di Max Allegri durante la conferenza stampa pre Juventus-Monaco

Allegri alla sala stampa dello Juventus Stadium risponde alle domande dei giornalisti in vista del ritorno fondamentale della semifinale di Champions di domani sera. «La finale– esordisce Max- va conquistata perchè nel calcio non si sa mai cosa può succedere. Serve concentrazione massima contro una squadra che non più nulla da perdere».

FORMAZIONEDani Alves avanzato? E’ in un buon momento, ci porterà sicuramente grande esperienza internazionale. Devo ancora decidere se domani giocherà Barzagli o Cuadrado (con Alves terzino destro o trequartista a seconda della scelta ndr). Bisogna valutare la partita sui 100 minuti, non solo a partire dalla formazione iniziale. Ma indipendentemente da chi giocherà domani bisognerà fare una partita tosta, aggressiva».

ROMA E HIGUAIN – Possiamo fare anche meglio dell’andata, basta giocare con un pò più di pazienza. Infortunio Higuain? No, Gonzalo sta bene e domani ci sarà. Siamo in un momento bellissimo però ora dobbiamo raggiungere i nostri obiettivi. Roma- Juve? Grande partita contro una squadra che si gioca tutto per il 2° posto.

MARCHISIO – «A metacampo giocheranno due fra Marchisio, Khedira e Pjanic. Claudio è recuperato, potrebbe essere un cambio importante come lo è stato Pjanic nel derby. Fondamentale non perdere contro il Torino: non si può sempre vincere e gli Scudetti si vincono anche così. Domani dobbiamo giocare come se fosse una partita secca, il risultato dell’andata ci da solo un piccolo vantaggio».

Articolo precedente
chielliniChiellini avverte: «Monaco? All’andata siamo usciti provati»
Prossimo articolo
benatiaCaso Benatia, la Rai pronta a chiedere i danni