Allegri nel post: «Glik? Dobbiamo ringraziarlo…»

© foto Massimo Pinca

Allegri nel dopo partita esalta la prestazione dei suoi, mettendoci una buona dose di ottimismo per Cardiff

Max Allegri è il grande condottiero europeo della Juve. E si capisce che è lui da quanto sbraccia e si arrabbia in occasione del gol di Mbappé e di tutti i successivi momenti di distrazione dei suoi. Perchè i piedi devono ancora essere piantati ben saldi per terra. «Al momento non abbiamo vinto ancora niente. – dice a Premium Sport- In ordine temporale abbiamo Campionato, Coppa Italia e Champions. Miei meriti? Faccio il mio lavoro con grande serenità, non mi interessa che gli altri mi dicano che sono il più bravo. Quando non mi divertirò più vuol dire che dovrò smettere».

MOLTE POSSIBILITA’ – «Arriviamo in finale per cercare di vincerla. Speriamo che questo sia l’anno buono. Abbiamo molte possibilità di vincere la Champions. Ora c’è un mese difficile per migliorare, siamo in un momento particolare della stagione e non dovremo allentare la tensione».

GLIK – «Dobbiamo ringraziarlo ci ha svegliato, siamo rientrati in partita perché eravamo usciti e per quello abbiamo preso gol. Finale col Real Madrid? Nella doppia partita è sempre più difficile. In gara secca bisogna essere più bravi nei dettagli che fanno la differenza nel calcio»

Articolo precedente
juveJuventus-Monaco, le pagelle bianconere
Prossimo articolo
allegri conteAllegri e la Juve, quando nel 2014 i tifosi gridavano a gran voce: «Non lo vogliamo»