Connettiti con noi

Hanno Detto

Allegri: «Partiamo per vincere? Ogni anno. Sul mercato e l’infortunio di Pogba…» – VIDEO

Pubblicato

su

Massimiliano Allegri, allenatore della Juve, ha parlato dopo l’amichevole in famiglia a Villar Perosa. Le sue dichiarazioni

(Inviato a Villar Perosa) – L’allenatore della Juve, Massimiliano Allegri, ha parlato dopo l’amichevole in famiglia a Villar Perosa contro la Juventus U23. Le sue parole. LA CRONACA DEL MATCH

VILLAR PEROSA – «Oggi è una giornata molto toccante perchè ricorda la storia dei 100 anni della Juventus, per i nuovi giocatori venire qui e capire la storia della Juventus credo sia sempre una cosa molto importante. La passione, la voglia, il sacrificio di raggiungere gli obiettivi che è sempre stato e che è il DNA della Juventus».

FORMAZIONE – «La prima giornata tra infortuni e squalifiche numericamente ci manca qualche giocatore ma in qualche modo faremo. L’importante è che ora dobbiamo finire questa settimana nel migliore dei modi, andare a fare l’ultima amichevole domenica con l’Atletico Madrid. Poi mercoledì quando riprenderemo dovremo prepararci al meglio alla partita col Sassuolo».

MERCATO – «Abbiamo lavorato bene. Mercato? La società è sempre vigile. È normale che da un giorno ad un altro non è che possiamo prendere e vendere giocatori, ma la società ha fatto un ottimo mercato con gli arrivi di Bremer, Pogba e Di Maria, poi c’è Gatti che è un giovane molto valido. Purtroppo c’è stato questo imprevisto di Pogba quindi ora vedremo, ma credo che la rosa è competitiva in un campionato dove si è alzato il livello tecnico».

OPERAZIONE POGBA – «Non so perchè non sono un medico, mi sono fidato di quello che mi è stato detto. È stata presa una decisione quindi ci saranno settimane conservative in cui lavorerà e speriamo di averlo al più presto».

CAMPIONATO – «Le altre si sono rinforzate molto: la Roma si è rinforzata molto, l’Inter si è rinforzata… Credo che Inter, Milan e Roma siano squadre molto più forti dell’anno scorso, quindi vincere il campionato sarà difficile. Bisognerà lavorare molto bene in una stagione differente: ci sono prima tre mesi dove si gioca un mini campionato e un passaggio di Champions».

OBIETTIVI – «L‘anno scorso siamo partiti per vincere, ogni anno la Juve deve partire per cercare di raggiungere i massimi obiettivi. Poi c’è anche la competitività delle altre squadre e quest’anno credo sia molto più alta dell’anno scorso».

Advertisement

Facebook

Copyright © Juventus News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 45 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 Editore e proprietario: Sportreview S.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Juventus Football Club S.p.A. I marchi Juventus e Juve sono di esclusiva proprietà di Juventus Football Club S.p.A.