Allegri: «Quando sento che Sacchi ne parla mi arrabbio»

Iscriviti
allegri
© foto Mg Torino 07/12/2018 - campionato di calcio serie A / Juventus-Inter / foto Matteo Gribaudi/Image Sport nella foto: Massimiliano Allegri

Allegri: «Quando sento che Sacchi ne parla mi arrabbio». Le parole del tecnico livornese sull’ex allenatore del Milan

In un passaggio della sua intervista al Corriere della Sera, Massimiliano Allegri ha anche parlato del modo di intendere calcio di Arrigo Sacchi.

Di seguito le sue parole: «Quando sento Sacchi che parla di tenere il pallone e avere atteggiamenti propositivi non capisco cosa dica e mi arrabbio. Perché non dovrebbe essere propositivo giocare in verticale, perché dovrebbe esserlo fare venti passaggi di un metro? Ho visto venti volte le partite di Sacchi, ricordo quella a San Siro in cui il suo Milan segnò cinque gol al Real. Giocava dritto per dritto, come un fuso. Mentre il Real si scambiava con calma il pallone. Era un Milan verticale, esattamente di contropiede, che non è facile da farsi ma quando riesce è un grande spettacolo».

Condividi