Allegri pre-Sassuolo: «In campo con umiltà. Non siamo il Barcellona. Su Higuain e Dybala…»

allegri
© foto www.imagephotoagency.it

Il tecnico della Juventus Massimiliano Allegri ha parlato in conferenza stampa presentando il match con il Sassuolo

La Juventus sfiderà domani il Sassuolo alle ore 12.30 presso il “Mapei Stadium” di Reggio Emilia. Massimiliano Allegri, tecnico bianconero, ha presentato così il match in conferenza stampa: «La squadra si è comportata molto bene a Barcellona nel primo tempo. Nel secondo tempo abbiamo concesso campo a Messi e quando concedi campo e spazio ai grandi giocatori è sempre difficile fare qualcosa di positivo. Da quella partita dobbiamo trarre degli insegnamenti: noi dobbiamo fare quello che sappiamo meglio, non possiamo giocare come il Barcellona. Sassuolo? Dobbiamo scendere in campo con umiltà e con rispetto. Il Sassuolo è una buona squadra che gioca un buon calcio e che ha bisogno di punti ma noi dobbiamo solo vincere».

Prosegue l’allenatore toccando altri temi importanti: «Mandzukic e Chiellini rientreranno.Khedira, Marchisio e Pjaca sono ancora ai box. Howedes rientrerà lunedì con la squadra, De Sciglio avrà i controlli in settimana. Dybala? Gioca. Bernardeschi? O gioca lui o Cuadrado. Matuidi e Pjanic? Abbiamo pochi centrocampisti e domani giocheranno entrambi. Higuain ha un problema con le big? Lui non deve avere una reazione, lui deve giocare una partita come sa, e sicuramente questa esclusione dalla Nazionale deve essere per lui un grande stimolo: lo stimolo soprattutto di ripetere l’annata dell’anno scorso, migliorarsi lui come tutta la squadra, come tutti noi, perché quello che è stato fatto sono cose che rimangono. Ora tutti dobbiamo voltare pagina per pensare a questa stagione».

Condividi