Connettiti con noi

News

Allenamento Juve aperto al pubblico: problema per Ronaldo, Locatelli show

Pubblicato

su

Allenamento Juve aperto al pubblico: gli aggiornamenti dal JTC. I bianconeri a lavoro in mattinata

(Marco Baridon inviato alla Continassa) – Dopo il giorno libero concesso da Massimiliano Allegri, la Juventus si è ritrovata questa mattina alla Continassa per in iniziare a preparare la sfida interna con l’Empoli.

Allenamento bianconero aperto al pubblico, su invito, come di consueto presso lo Juventus Training Center della Continassa. Dopo l’amaro pareggio con l’Udinese i bianconeri vogliono subito tornare alla vittoria, intanto impazzano le voci di mercato.


11.35 – Allenamento terminato.

11.30 – Vincono i senza pettorina: doppietta di Locatelli, mentre per gli altri gol di Kulusevski.

11.25 – Ronaldo non partecipa alla partitella finale per un dolore al braccio destro. Al suo posto Padoin torna in campo tra gli applausi dei tifosi.

11.21 – Botta alla spalla destra dopo un contrasto per Ronaldo, che resta a terra.

11.16 – I portieri si allenano insieme alla squadra. ‘Bravo Tek!’ il coro dei tifosi per Szczesny, applaudito e rincuorato dopo gli errori di Udine.

11.11 – Fagioli prende il posto di Chiellini nel 10 contro 10 in partitella.

11.10 – Danilo schierato a centrocampo da Massimiliano Allegri in partitella.

11.04 – Anche Federico Cherubini a bordocampo ad assistere all’allenamento.

11.00 – Dopo aver svolto tutta la prima parte con i compagni, Fagioli ora non sta svolgendo la partitella con la squadra. Corsa a bordocampo personalizzata.

10.57 – Pettorina contro senza pettorina: partitella in una metà campo.

10.54 – Applausi per Simone Padoin, membro dello staff di Allegri.

10.49 – Entrata in ritardo di Rabiot su Bonucci. Spray sulla caviglia sinistra per il difensore, rimasto a terra qualche minuto dopo il contatto. Rialzatosi, ha ricevuto le scuse dal compagno di squadra.

10.47 – Allegri parla a centrocampo alla squadra, concluso l’esercizio di possesso. «Non si può sempre andare a 700 all’ora. Ci sono momenti in cui fermi la palla e rallenti e poi torni a correre, al massimo, a 350, 500, 150» le parole del tecnico.

10.40 – Assente Alvaro Morata dall’allenamento: per lui lavoro differenziato in palestra.

10.38 – Possesso palla a ranghi ridotti per i calciatori in campo, sempre suddivisi a squadre.

10.24 – Trasmissione palla tra i giocatori, suddivisi in base al colore delle pettorine.

10.23 – Nedved a bordocampo a seguire l’allenamento.

10.21 – Terminata la corsa di riscaldamento. Giocatori divisi in pettorine fucsia, verdi e senza per i successivi esercizi.

10.13 – Si allenano in prima squadra anche Filippo Ranocchia e Nicolò Cudrig dell’Under 23.

10.11 – C’è anche Adrien Rabiot. Il centrocampista francese torna ad allenarsi in gruppo al rientro dall’infortunio.

10.10 – Bonucci e Chiellini guidano il gruppo durante gli esercizi di riscaldamento. Ronaldo chiude la fila.

10.09 – McKennie si guadagna gli applausi dei tifosi presenti. Gol a giro dalla linea di fondo campo per l’americano al momento dell’ingresso in campo.

10.02 – Szczesny, Perin e Pinsoglio al lavoro in un campo adiacente al JTC.

10.01 – Discorso in cerchio per i giocatori prima dell’inizio della seduta. Massimiliano Allegri sta parlando con la squadra, tutta radunata a bordocampo.

10.00 – La Juventus entra in campo.