Allenatore Juve, Amoruso a RBN: «Tutti stanno aspettando il nome importante»

nicola amoruso
© foto www.imagephotoagency.it

Allenatore Juve: Nicola Amoruso ha parlato dei nomi che potrebbero sedersi sulla panchina bianconera nella prossima stagione

Ai microfoni di Radio Bianconera, nel corso della trasmissione ‘Avanti Madama’, è intervenuto Nicola Amoruso. Tra i tanti temi toccati, l’ex attaccante bianconero ha parlato del nuovo allenatore della Juve e anche della questione legata a Mauro Icardi. Di seguito riportate le sue dichiarazioni.

ALLENATORE JUVE – «Il suo passato lo conosciamo tutti, è un allenatore un po’ spigoloso dal punto di vista caratteriale, ma credo che sia bravo, questo è indiscutibile. Tutti stanno aspettando un nome importante come quello di Guardiola, ma credo che Sarri sia il più vicino. Divide molto, ma è anche uno che in campo unisce. Le sue squadre hanno giocato sempre bene, quest’anno ha vinto pur con tanti problemi. Devo essere onesto, io quando guardavo le partite del Napoli mi divertivo. È un toscano, è un po’ particolare».

CANCELO – «È un giocatore che ha grandissime qualità, difensivamente deve migliorare. Se è messo in discussione non è per le sue qualità, ma c’è qualcosa a livello caratteriale che non piaceva ad Allegri e non piace alla società. Era successo anche con Higuain, che come atteggiamento non piaceva».

ICARDI – «Wanda Nara è una donna di spettacolo, è la moglie di Icardi, ma secondo me deve stare fuori dalle questioni tecniche. Il giocatore sa bene quello che vuole e soprattutto quello che ha perso, ha mancato di rispetto all’Inter e ai tifosi. Se Wanda si mettesse da parte sarebbe una grande mossa. Alla Juventus? Ce lo vedrei, è un tipo di giocatore che può giocare a qualsiasi squadra. Deve migliorare un po’ sulla manovra, ma ha caratteristiche da bomber vero. Ma credo che con Wanda Nara procuratrice non verrebbe mai alla Juve».

BUFFON – «Il Parma è un’ipotesi possibile. La sua famiglia è in Italia, quindi ci sta che voglia tornare».