Birindelli difende Ancelotti: «Non capisco odio tifosi Juve»

ancelotti
© foto www.imagephotoagency.it

L’ex giocatore della Juventus, ora dirigente, ha parlato di Carlo Ancelotti. E lo ha difeso dagli attacchi dei tifosi juventini

Alessando Birindelli ha parlato a Il Corriere di Torino del suo rapporto con Carlo Ancelotti. L’ex giocatore bianconero ha difeso il tecnico dagli attacchi dei tifosi juventini («Un maiale non può allenare»): «Io sinceramente non ricordo nemmeno un atteggiamento fuori posto di Ancelotti da calciatore, sia ai tempi della Roma che del Milan. In questa circostanza bisogna ammettere che i tifosi della Juve furono semplicemente prevenuti, come d’altronde fecero anche con Allegri al momento del suo arrivo. La differenza fu nei risultati, questa Juve vinse subito mentre noi con Ancelotti perdemmo due scudetti per un punto. In quella fase ricordo bene che vivevamo un momento in cui la famiglia Agnelli non poteva investire come prima nella Juve. C’erano altre priorità e dovevano gestire la crisi anche in Fiat, quindi tra una campagna acquisti meno importante e risultati che non arrivavano un po’ di malumore tra i tifosi era forse inevitabile. Ripeto, per noi era inspiegabile. Parliamo di un grande allenatore, che successivamente ha dimostrato di essere anche vincente come nessun altro. Ma anche di una grande persona che era riuscita a conquistarci subito».

Infine, un pensiero su Juventus-Napoli di stasera: «Sarà una gran bella partita, non ho dubbi. Anche perché sia Allegri che Ancelotti sapranno stupire con qualche mossa a sorpresa, proprio in un’occasione dove le formazioni sembrano scritte sono sicuro che sapranno giocarsi qualcosa di particolare per spiazzare l’avversario. Non saranno questi tre punti a decidere lo scudetto, ma se mi viene chiesto un pronostico dico che stasera vincerà la Juve»

Articolo precedente
cuadrado dybalaFormazioni Juve Napoli: nodi da sciogliere sul modulo, ultime sulle scelte di Allegri
Prossimo articolo
Ronaldo, I big match ti accendono: media impressionante per CR7!