Connettiti con noi

Hanno Detto

Arrivabene a Mediaset: «Sostituto di Chiesa? Di grandi campioni ne abbiamo già»

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Maurizio Arrivabene, ad della Juve, ha parlato a Mediaset prima della Supercoppa contro l’Inter. Le sue dichiarazioni

Ai microfoni di Mediaset, Maurizio Arrivabene ha parlato prima di Inter Juve. Le sue dichiarazioni.

FAVORITA «In una partita secca te la giochi. Senza gli squalificati sarebbe stata diversa. Siamo qui nella scala del calcio, contro i primi in classifica, ma ce la giochiamo tutta. Dobbiamo lasciare stare chi non c’è».

SZCZESNY«C’è la tendenza a far diventare le buone notizie cattive. Szczesny è vaccinato e con lui abbiamo completato il ciclo di tutti i giocatori. Non sta facendo altro che seguire il protocollo. Per la Juventus la parola d’ordine è vaccinarsi».

VITTORIA DI ROMA – «Ogni partita ha la sua storia. Questa è una finale, ci si gioca la Supercoppa e bisogna guardare di partita in partita. L’80% della nostra squadra è fatta di Nazionali, l’obiettivo è tenere accesa la luce per tutta la partita».

SOSTITUTO CHIESA«Noi di grandi campioni ne abbiamo: Morata, Kaio Jorge, Dybala, Kean, Kulusevski. In questo momento ci aspettiamo il meglio da chi abbiamo e poi faremo le nostre valutazioni».

DYBALA «Io non mi confronto con nessuno. Quello che ho detto su Dybala vale per tutti i giocatori: voglio vedere carattere, grinta. Chi porta sulla schiena il numero 10 deve rendersene conto».